Come si devono vestire genitori al matrimonio dei propri figli?

Come si devono vestire genitori al matrimonio dei propri figli?

Come si devono vestire genitori al matrimonio dei propri figli?

Come si devono vestire i genitori al matrimonio dei propri figli? Cosa dicono le tendenze e il galateo? Scopriamo insieme qualche suggerimento di Fausto Sari per mamma e papà degli sposi su come vestirsi al matrimonio

TENDENZE ABBIGLIAMENTO MAMMA E PAPÀ SPOSI

La mamma della sposa e dello sposo per il giorno del matrimonio dei loro figli secondo le tendenze attuali e future scelgono abiti giovanili, fluttuanti e molto leggeri. Un perfetto mix di eleganza assoluta e freschezza che rappresentano una nuova bellezza naturale e non stereotipata. Gli abiti sono eterei, realizzati principalmente in tessuti quasi impalpabili come il cady di seta e lo chiffon, perfetti sia per un matrimonio giornaliero che serale.

Le nuove tendenze per la mamma della sposa e dello sposo parlano di libertà, leggerezza e natura. Nessuna imposizione di colore, la mamma sceglie il colore che più ama o in tema con lo stile del matrimonio. Al momento i colori più richiesti nel nostro Atelier Fausto Sari sono sicuramente bluette, cipria, corallo, verde eucalipto e borgogna.
Le mamme amano particolarmente gli abiti con un delicato corpetto di pizzo chantilly, rebrodè o macramè abbinato a gonne lunghe o sotto il ginocchio di chiffon e cady.

Il papà della sposa e dello sposo scelgono abiti classici composti tendenzialmente da giacca, pantalone, camicia e cravatta, o papillon. Anche in questo caso il taglio dell’abito è molto giovane e i colori che andranno per la maggiore sono sicuramente il nero e i toni del blu.

La giacca è rinnovata con forme studiate per allungare la figura e con una vestibilità molto più aderente. Stesso discorso per i pantaloni che risultano essere più asciutti. Il papà utilizzerà per il matrimonio della figlia/o una scarpa classica ed elegante, stile inglese che saprà conferirgli la giusta autorità.

COSA DICE IL GALATEO SU COME DEVONO VESTIRSI LA MAMMA E IL PAPÀ DEGLI SPOSI?

Per le coppie che vogliono seguire alla lettera il galateo il giorno delle nozze, dovranno tenere in considerazione qualche dettaglio anche per l’abbigliamento dei loro genitori.
La prima regola che devono rispettare i genitori, ma di base tutti gli invitati, è che i protagonisti sono gli sposi, quindi nessuno deve oscurarli.

La mamma della sposa e dello sposo devono evitare gli eccessi, no gioielli troppo vistosi, no abiti corti sopra il ginocchio e no allo strascico. Va considerata bene la vestibilità dell’abito ed è consigliato coprire le spalle e anche in parte le braccia. Per quanto riguarda i colori, il galateo è abbastanza rigido: bianco, total black e colori troppo sgargianti sono assolutamente vietati. Se la mamma non si sente a suo agio con un vestito può indossare tranquillamente un pantalone elegante ampio realizzato con un tessuto pregiato.  Il galateo consente anche di indossare un tailleur raffinato, purché sia da cerimonia. In linea di massima il miglior consiglio è quello di trovare un abbigliamento che sia adeguato all’età in modo da non risultare fuori luogo.
Per quanto riguarda le scarpe, il galateo dice che la scarpa dovrebbe essere chiusa e di tessuto, con un tacco comodo, il tutto accompagnato da una piccola borsetta raffinata.

I papà degli sposi invece, sono vincolati dalla scelta dello sposo ed è fondamentale che non risultino mai più eleganti di esso. Se lo sposo indossa il gilet, ad esempio, anche il papà può indossarlo. Il galateo suggerisce per i papà degli sposi un abito a due pezzi composto da giacca, pantaloni e camicia.  Scarpe rigorosamente di pelle e stringate accompagnate da calzino nero alto.

Cara mamma e caro papà dovete andare ad un matrimonio dei vostri figli e non sapete che cosa indossare? Vi aspettiamo presso il nostro Atelier Fausto Sari con tante proposte e abiti su misura creati dalla nostra sartoria. Siamo Ponte di Piave, comodamente raggiungibile da Treviso, Conegliano, Venezia, Padova, Belluno e Pordenone, ma anche dal Trentino Alto Adige.

Prenota il tuo appuntamento

Condividi:

  • /