GUIDA AL MATRIMONIO: COME ORGANIZZARE IL VIAGGIO DI NOZZE

GUIDA AL MATRIMONIO: COME ORGANIZZARE IL VIAGGIO DI NOZZE

GUIDA AL MATRIMONIO: COME ORGANIZZARE IL VIAGGIO DI NOZZE

Spiagge delle Hawaii o trekking fino alla cima di Machu Picchu?
Non importa quale sia il tuo viaggio di nozze dei sogni, l’importante è che sia un momento indimenticabile da trascorrere con la persona che ami. Organizzare il viaggio di nozze da soli non è proprio una cosa semplice, soprattutto se non si ha dimestichezza con i siti internet e magari con la lingua inglese.

Quando dovrete decidere la destinazione dei vostri sogni potrete percorrere due strade: la vacanza fai da te o appoggiarvi ad una agenzia di viaggi.

Se vi appoggerete ad un esperto, sicuramente lo stress per voi sarà minore e infatti con il minimo sforzo avrete la vostra vacanza pronta e organizzata. In ogni momento e per qualunque imprevisto l’agenzia vi offrirà assistenza da remoto e questo vi permetterà di risolvere qualunque imprevisto. Di contro ovviamente il costo del servizio risulterà più alto e in alcuni casi le libertà leggermente limitate essendo tutto organizzato e quindi con orari da rispettare.

organizzare-viaggio-di-nozze

ORGANIZZARE IL VIAGGIO DI NOZZE: FAI DA TE

Come abbiamo già detto la luna di miele non deve essere stressante, quindi non pretendete la perfezione in ogni dettaglio. Vivete il viaggio come un’avventura da vivere insieme e che sarà la ciliegina sulla torta dell’organizzazione del vostro matrimonio.

PER VOI

Il viaggio deve rispecchiare i gusti di entrambi, mettendo insieme le vostre passioni e i gusti di tutti e due. La luna di miele deve essere un mix equilibrato dei vostri desideri e di fattibilità. Desiderare un mese alle Maldive con 1000 euro di budget a testa…potrebbe essere un po’ un problema!

BUDGET

Partiamo da un concetto: non è vero che più spendi più bello sarà il tuo viaggio. Il budget per il viaggio è di fondamentale importanza perché vi permetterà di capire quali mete saranno alla vostra portata, soprattutto se partirete in alta stagione. Scegli la meta o le mete palpabili e poi comincia a confrontare i prezzi delle compagnie aeree fino a trovare la soluzione perfetta per voi.

CLIMA

Tieni in considerazione il clima, scegliere una destinazione da sogno e trovarsi nell’occhio di un ciclone potrebbe trasformare la vostra luna di miele in un vero e proprio incubo. Con il cambiamento climatico è più difficile prevedere l’andamento a lungo termine delle intemperie, ma ci sono alcune zone che è comunque meglio evitare in determinati momenti dell’anno per non cacciarsi nei guai.

PARTENZA

È sconsigliato partire il giorno stesso del matrimonio o il giorno dopo, rischierete di essere ancora troppo sopraffatti dalle emozioni o esausti dai preparativi. Prendervi uno/due giorni per ricaricare le pile e organizzare alcune cose (come affidare i vostri animali domestici ad un parente o a una pensione) per poi godervi la vostra vacanza al 100% della forma. Se la vostra luna di miele è organizzata con un periodo di relax e un periodo di scoperta, fate prima il periodo di relax in modo da potervi riprendere al meglio dalle fatiche organizzative.

CHECK

Un errore che potreste commettere, se sarete troppo sommersi dall’organizzazione del matrimonio è scordarvi di controllare per tempo la validità dei vostri documenti, soprattutto del passaporto. Ricordatevi che potrete usufruire, se richiesto per tempo, del congedo matrimoniale (durata di 15 giorni festivi inclusi), date il più largo preavviso possibile, in modo che i vostri datori di lavoro possano organizzarsi al meglio in vostra assenza. Generalmente il congedo, salvo accordi diversi, va consumato entro i 30 giorni dalla data delle nozze e ne hanno diritto tutti i lavoratori.
Non dimenticate anche di provvedere all’affidamento dei vostri cuccioli pelosi e delle vostre piante!

Se non hai ancora scelto il tuo abito da sposa contattaci e prendi il tuo appuntamento per trovare il tuo abito dei sogni

PRENOTA LA PROVA D’ABITO >

Condividi:

  • /