GUIDA AL MATRIMONIO: SCEGLIERE LE FEDI NUZIALI

GUIDA AL MATRIMONIO: SCEGLIERE LE FEDI NUZIALI

GUIDA AL MATRIMONIO: SCEGLIERE LE FEDI NUZIALI

Scegliere le fedi nuziali richiede tempo e molta attenzione da parte degli sposi. La scelta dovrà rispecchiare i gusti di entrambi, perché sarà il simbolo del legame eterno e soprattutto sarà sempre sotto i vostri occhi.
La scelta della tipologia delle fedi, quindi della sua dimensione, dipende principalmente da un fattore: la dimensione delle mani.
Tendenzialmente la mano della donna è più piccola di quella dell’uomo e quindi sarà la sua mano a guidare la scelta, se la mano è molto piccola indossare una fede molto grande come una mantovana potrebbe risultare molto scomodo.

SCEGLIERE LE FEDI NUZIALI: TIPOLOGIE

La fede nuziale classica è l’opzione preferita da parte degli sposi, perché molto legata alla tradizione. I materiali più utilizzati sono sicuramente l’oro giallo e l’oro bianco, anche se ultimamente la richiesta per quanto riguarda il platino è in aumento, anche perché a differenza degli altri materiali si rovina molto meno.
Le ultime tendenze virano verso fedi meno squadrate e quindi con i bordi sia interni che esterni bombati. Questa tipologia di finitura conferirà alla fede maggior comodità per l’utilizzo quotidiano.
I futuri sposi stanno apprezzando molto anche le fedi con delicati intagli a tutta fede o solo su alcune parti. La scelta di queste incisioni va ben ponderata, perché non dovrebbe stufarvi mai.
Oltre alla fede classica ci sono altri modelli molto venduti, come la fede francesina e quella mantovana.
La fede francesina è molto delicata ed elegante, più stretta rispetto alla classica, bombata all’esterno e piatta all’interno. La mantovana invece è molto più larga e spesso vengono inserite delle pietre preziose oppure viene incisa.

Altre informazioni che potrebbero esservi utili riguardano sicuramente le finiture e le forme. Oltre alla classica finitura liscia ci sono delle finiture più particolari come il satinato, l’opaco, l’effetto ghiaccio, il sabbiato e il punteggiato. Starà voi capire in base ai vostri gusti quale effetto vi appartiene di più come coppia. Inoltre, nonostante gli ultimi trend prevedono forme morbide e rotondeggianti, ci sono altre alternative che potete prendere in considerazione come la superficie piatta o squadrate.
La manutenzione delle fedi è un elemento da non sottovalutare, è importante eseguirla di tanto in tanto in modo da mantenerle sempre belle lucenti e pulite.

Chi compra le fedi

Una volta era previsto che l’acquisto delle fedi fosse compito del compagno, ad oggi questa spesa rientra sempre più frequentemente nel budget matrimoniale di coppia…a meno che non si facciano avanti i testimoni di nozze!

Condividi:

  • /