GUIDA AL MATRIMONIO: COME VESTIRSI A UN MATRIMONIO

GUIDA AL MATRIMONIO: COME VESTIRSI A UN MATRIMONIO

GUIDA AL MATRIMONIO: COME VESTIRSI A UN MATRIMONIO

Siete stati invitati al matrimonio di un vostro caro amico, dopo il grande entusiasmo iniziale…vi assale la classica ansia del “adesso cosa mi metto?”.
Il galateo ha regole molto precise per quanto riguarda come vestirsi a un matrimonio. Regole che però ultimamente risultano un po’ superate e arcaiche. Lo svolgimento delle cerimonie e dei ricevimenti è visibilmente cambiato negli ultimi anni, i pranzi eterni super formali sono stati sostituiti con un abbondante buffet di benvenuto, dove scambiare chiacchiere con tutti gli ospiti, magari in un bel giardino all’italiana, per poi proseguire con qualche portata al tavolo. Insomma, tutto molto più informale e spontaneo.

Per rispondere alla domanda iniziale, “come vestirsi ad un matrimonio“, essenzialmente ci sono due fattori di cui dovrete tenere conto:

Prima di scegliere l’abito, controllate sull’invito l’orario in cui si svolgerà il matrimonio, quindi se si tratterà di un matrimonio giornaliero o di un matrimonio serale, perché questo influirà molto sulla scelta dell’abito.

Dovrete prestare attenzione anche ad un altro dettaglio (che spesso viene sottolineato sempre negli inviti) se gli sposi hanno imposto un dress-code particolare. È vero, non è obbligatorio, ma è caldamente consigliato rispettare il loro volere.

 

INVITATO: COME VESTIRSI AL MATRIMONIO

Ci sono diversi tipi di modelli di abito per l’invitato tutti molto eleganti e adatti per un matrimonio formale o informale. Anche per l’uomo si possono fare delle piccole variazioni sul tema per quanto riguarda il completo da indossare a seconda dell’orario in cui si svolgerà l’evento. La “divisa” ideale per un invitato a nozze di sera è sicuramente lo smoking indossato con una camicia bianca, un classico sempre di grande effetto ed eleganza.

 

ABITO ELEGANTE MATRIMONIO DI GIORNO

Se il matrimonio si svolge durante il giorno non sarà necessario indossare un elegantissimo smoking, ma il completo è più che perfetto. La camicia potrà essere sia bianca che azzurra abbinata ad una cravatta sottile magari di un colore particolare ma che stia bene con tutto l’insieme.

 

ABITO SPEZZATO PER MATRIMONIO DI GIORNO

Se volete risultare più informali, l’abito spezzato è la scelta perfetta per voi. Pantalone scuro con giacca chiara o colorata con una camicia bianca (o azzurra se sta bene con gli altri colori) e il gioco è fatto. Una soluzione versatile che vi renderà più giocosi e meno formali, ma senza farvi sembrare fuori luogo.

 

ABITO PER MATRIMONIO CASUAL

Mettervi una giacca o un doppiopetto per voi è completamente fuori questione? Non preoccupatevi, un pantalone con un bel taglio sartoriale con una bella camicia azzurra o con una texture interessante sono perfetti in caso i vostri amici sposi abbiano organizzato un matrimonio informale o boho.

 

ABITO PER MATRIMONIO IN ESTATE

Vestire con un abito a tre pezzi in piena estate non è molto semplice, neanche per gli uomini più resistenti. Quando fa molto caldo, i completi e le camicie in lino o misto cotone-lino sono la soluzione ideale per sopravvivere, soprattutto nei toni molti chic del beige e del grigio chiaro.

 

MATRIMONIO – QUALI SCARPE INDOSSARE

Le scarpe sono un discorso a parte, se jeans e maglietta non sono accettati come outfit per un matrimonio, la sneakers bianca è diventata un must-have tra gli invitati ai matrimoni, soprattutto tra i più giovani. Per un evento più formale e raffinato invece la scarpa chiusa classica e il mocassino si riveleranno il perfetto abbinamento per il vostro completo.

invitato-matrimonio-come-vestirsi

INVITATA: COME VESTIRSI AL MATRIMONIO

Per quanto riguarda la donna il discorso è leggermente più complicato, ma come abbiamo già anticipato evitiamo di parlare di tutte le regole ferree che impone il galateo. La regola principale per essere un’invitata perfetta ad un matrimonio è una ed è molto semplice: NON VESTIRSI DI BIANCO O COLORI SIMILI. È il giorno della sposa e sarebbe veramente molto maleducato da parte di un’invitata presentarsi con il medesimo colore della sposa.

 

COLORI ABITO INVITATA

Un altro colore non propriamente indicato per i matrimoni è il nero. Recentemente è stato un po’ sdoganato come colore, sopratutto per i matrimoni serali. Molte spose potrebbero storcere il naso anche per il viola e il rosso fuoco. La cosa migliore è sempre cercare di capire dagli sposi se ci sono alcuni colori che vorrebbero evitare di vedere durante il loro giorno più importante e seguire attentamente le loro indicazioni. Le nuance pastello, il giallo, l’azzurro, il rosa e il verde sono i colori che vengono prediletti per i matrimoni, soprattutto quelli che si svolgono interamente sotto la luce del sole.

 

MATERIALI E TEXTURE PER MATRIMONIO

Il pizzo è sicuramente molto elegante e si adatta perfettamente sia ad eventi formali che più bohémien. Tra i tessuti più idonei per le celebrazioni c’è anche lo chiffon, morbido e femminile perfetto da indossare sia in estate che in inverno. I fiori a nostro avviso sono la texture ideale in ogni stagione per l’invitata perfetta.

 

LUNGHEZZA ABITO DA CERIMONIA

La lunghezza dell’abito non ha una regola precisa, tutto dipende dal materiale in cui è realizzato e dai suoi colori. Tendenzialmente l’abito lungo è l’ideale per la sera, per i matrimoni molto formali e per quelli in stile bohémien. Ovviamente stiamo parlando di tre stili di abito lungo completamente diversi tra loro.
L’abito medio corto è perfetto per una cerimonia mattutina, soprattutto se in colori tenui. Tenete presente che tutti gli abiti “da seduti” si accorciano almeno di 5 cm e quindi l’abito troppo corto non è la scelta più appropriata per un matrimonio.

invitata-matrimonio-come-vestirsi

Condividi:

  • /