GUIDA AL MATRIMONIO: IL RITO DELL’HANDFASTING

GUIDA AL MATRIMONIO: IL RITO DELL’HANDFASTING

GUIDA AL MATRIMONIO: IL RITO DELL’HANDFASTING

L’Handfasting è un rituale di origine celtica riportato in auge nel 2011 da Kate Middleton e il Principe William durante le loro nozze regali. Handfasting significa letteralmente “unione tra le mani”. Per la cultura celtica, questo rituale non rappresenta solo l’unione tra due persone, ma anche delle loro anime, che dopo un lungo vagare si sono trovate per diventare una cosa sola.

COME FUNZIONA L’HANDFASTING

La tradizione vorrebbe che il rito si celebrasse all’aria aperta, a contatto con la natura, che insieme agli sposi è la grande protagonista. Infatti, per realizzare questo rituale simbolico celtico devono essere presenti i 4 elementi naturali principali: TERRA, ACQUA, FUOCO E ACQUA.
Gli sposi si trovano all’interno di un cerchio, simbolo dell’eternità, realizzato con rami di alberi o con i sassi, che rappresentano la TERRA. Intorno a loro dovrebbero esserci gli altri elementi, l’ACQUA che sta a significare il cambiamento; il FUOCO, rappresentato con delle torce o delle candele, ma anche semplicemente dal sole; e l’ARIA, che sarà naturalmente presente oppure si potranno utilizzare degli incensi o il palosanto.

Gli sposi posti uno di fronte all’altro si avvicinano e si prendono per mano. Le mani possono essere tenute in tre modi diversi:

  1. La mano destra con la mano destra, la sinistra con la sinistra, formando così l’infinito
  2. La destra con la destra oppure la sinistra con la sinistra, mantenendo una delle due mani libere
  3. La destra con la sinistra e viceversa, rimanendo quindi con le mani dritte davanti a loro.

Nel mentre, gli sposi iniziano a recitare le loro promesse d’amore e le mani unite tra loro vengono unite a loro volta dal celebrante (o da alcune persone loro care) con dei nastri o della corda non troppo stretti. Quando gli sposi hanno finito la loro dichiarazione, sfilano le mani dal nodo e stringono il nodo che si è creato suggellando così il loro amore eterno. Questo simbolo andrà conservato per sempre in ricordo della cerimonia e di questo momento così intenso. I nastri, o corde, possono essere di colori diversi e ognuno di questi ha il suo significato:

  1. Rosso: passione e desiderio
  2. Arancio: vitalità
  3. Giallo: fiducia e allegria
  4. Blu: sincerità e pazienza
  5. Verde: salute e fertilità
  6. Viola: saggezza
  7. Nero: stabilità
  8. Bianco: purezza e pace
  9. Marrone: casa e terra
  10. Grigio: equilibrio
  11. Rosa: tenerezza e romanticismo
  12. Argento: creatività
  13. Oro: prosperità

La tradizione celtica in alternativa utilizza il colore rosso per lo sposo e il colore bianco per la sposa.

Questo rito simbolico è davvero un momento magico da condividere con il vostro compagno/a e con le persone a voi care. Siamo sicuri che scenderà qualche lacrimuccia e saprà creare grandi emozioni, rendendo il vostro matrimonio davvero speciale.

Vi lasciamo con un video dove potete vedere come ha svolto questa coppia il rito simbolico dell’Handfasting.
Buona visione!

Condividi:

  • /